Revisione MacBook Pro 16 pollici (2021)

Che tu sia un osservatore del cielo alla ricerca di qualcosa su cui modificare le proprie foto del cielo notturno o che tu abbia solo bisogno di qualcosa su cui guardare film di fantascienza, il Macbook Pro da 16 pollici è un laptop fantastico.

Il chip M1 di Apple ha ottenuto enormi miglioramenti delle prestazioni estendendo la durata della batteria del suo modello MacBook Pro M1 da 13 pollici l'anno scorso, ma come il MacBook Air M1, il suo esterno è rimasto più o meno lo stesso.

Quest'anno, tutto è cambiato sul fronte del design, il nuovo MacBook Pro (con chip M1 Pro o M1 Max) è un dispositivo meno portatile, almeno in termini di dimensioni complessive, ma è molto più capace.

Specifiche chiave

Processore: CPU a 10 core con chip Apple M1 Pro
Sistema operativo: macOS Big Sur
Dimensioni dello schermo: 16,2 pollici (disponibile anche nella versione da 14,2 pollici)
Peso: 4,7 libbre (2,1 kg)
Memoria: 16 GB, 32 GB o 64 GB (32 GB testati)
Durata della batteria: fino a 14 ore di navigazione web wireless
Memoria: versioni da 512 GB, 1 TB, 2 TB, 4 TB o 8 TB
Display: display Liquid Retina XDR, 3456 x 2234, luminosità di picco di 1.600 nit
Grafica: GPU integrata a 16 core
Porte: tre Thunderbolt 4 (USB-C), MagSafe 3, HDMI 2.0, slot per schede SD, jack per cuffie da 3,5 mm

I tasti funzione, un lettore di schede SD e MagSafe sono tornati, mentre il nuovo display Liquid Retina XDR è il migliore mai visto su un laptop, offrendo una luminosità straordinaria e una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz grazie a ProMotion.

La tacca che tiene la fotocamera è ancora qui purtroppo, ma siamo disposti a lasciarla scorrere, soprattutto perché ora contiene una webcam 1080p (esatto, il sensore 720p è finalmente scomparso).

Poi c'è il chip stesso, che prende il testimone dalla versione M1 e funziona con esso, offrendo enormi miglioramenti delle prestazioni nelle attività di base e più impegnative. Inoltre, ottieni tutta la bontà di M1, come le app iOS e iPadOS compatibili e un'impressionante durata della batteria indipendentemente da ciò che stai facendo. Tutto questo sicuramente si accumula per rendere il MacBook Pro M1 da 16 pollici uno dei migliori laptop per il fotoritocco.

In parole povere, è il miglior MacBook che Apple abbia realizzato, ma, come previsto, rimane costoso.

Recensione MacBook Pro 16 pollici: design

  • Disponibile in argento o grigio web
  • Incredibile nuovo display
  • Leggermente più spesso

Sebbene il nucleo del design del MacBook Pro non sia cambiato (è ancora un guscio in alluminio), ci sono molte differenze rispetto all'ultima versione Intel del MacBook Pro da 16 pollici.

Il primo è che è più spesso, con la base del laptop un po' più ingombrante, mentre gli angoli sono anche un po' più squadrati. Questo in realtà lo fa sembrare un po' più vicino alla versione non Retina del 2012, che esitiamo a chiamare retrò per non sbriciolarci in polvere.

Sul lato sinistro, troverai una porta MagSafe (che consente al cavo di staccarsi se qualcuno inciampa nel cavo), due porte USB-C (entrambe certificate USB 4.0) e un jack per cuffie che ora supporta l'alta impedenza cuffia. Sulla destra, c'è un'altra porta USB-C (anch'essa 4.0), uno slot per schede SD e una porta HDMI 2.0.

(Credito immagine: futuro)

Mentre puoi caricare il laptop tramite MagSafe, coloro che amano le configurazioni di un cavo con docking station USB-C che alimentano le loro macchine attualmente saranno lieti di sapere che puoi ancora caricare tramite USB-C. Il 16 pollici viene fornito con un caricabatterie da 140 W, ma dovrai pagare un extra per quello da 14 pollici.

C'è l'onnipresente trackpad (ancora il migliore sul mercato) e un'ottima tastiera con interruttore a forbice che ora si trova in un vassoio nero opaco. Ancora nessun segno di un MacBook Pro nero opaco, però, purtroppo. Scoprirai anche che gli altoparlanti incisivi risiedono su entrambi i lati della tastiera.

Infine, il display è grande e bello, ma ci arriveremo a breve. Come notato sopra, c'è una tacca che pende dalla cornice superiore molto più piccola, ma al di fuori delle app con barre dei menu più lunghe è improbabile che tu la veda e quelle barre dei menu semplicemente la fiancheggiano, comunque. La tacca ospita una fotocamera FaceTime 1080p, un enorme passo avanti rispetto ai modelli precedenti che erano dotati di un sensore 720p.

Recensione MacBook Pro da 16 pollici: specifiche, prestazioni e funzionalità

  • Il chip M1 Pro è ottimo per tutti i tipi di attività
  • Durata della batteria impressionante data la potenza offerta
  • Riattivazione istantanea e compatibilità iOS

Il fascino della transizione per i clienti Apple è triplo: i tuoi Mac possono eseguire ancora più app, hanno più potenza e durano più a lungo. L'M1 Pro fa tutto questo e lo fa incredibilmente bene.

Nei nostri test, siamo stati in grado di passare da un'app all'altra, servizi di streaming e persino giochi in un istante. In effetti, anche con dozzine di app aperte, non siamo riusciti a far girare le ventole, e ciò significa che abbiamo anche ottenuto un'impressionante durata della batteria di 11 ore. Puoi aspettarti ancora di più se utilizzi Safari invece di Chrome o ti concentri maggiormente su attività meno intensive come il controllo della posta elettronica e la navigazione sul Web.

(Credito immagine: futuro)

L'M1 Pro nella nostra unità di prova non solo lavora sodo, ma gioca anche duro. Abbiamo raggiunto i 70 FPS su League of Legends (LoL), tutto senza intoppi grazie al display ProMotion che aumenta e diminuisce la frequenza di aggiornamento a seconda di cosa ci stai facendo e LoL non è nemmeno ottimizzato per l'architettura M1.

La buona notizia è che, indipendentemente dal fatto che un'app sia basata su Intel o predisposta per M1, funzionerà su M1 Pro o M1 Max senza problemi. Quando apri l'app per la prima volta, Apple essenzialmente la riscrive per M1 usando Rosetta 2, cosa che accade così rapidamente che è improbabile che te ne accorga. Non è mai necessario farlo di nuovo e abbiamo riscontrato prestazioni impressionanti in tutte le app che abbiamo testato, sebbene la maggior parte delle app macOS più popolari siano già pronte per M1.

Il fatto che l'M1 sia più vicino ai chip di iPhone e iPad apporta due ulteriori miglioramenti, e questo vale anche per l'M1 Pro; riattivazione istantanea e compatibilità con app iOS. Se MacBook Pro è in modalità di sospensione o ha il coperchio chiuso, puoi premere un tasto o aprirlo per riattivarlo all'istante. È simile a un iPhone / iPad e i mezzi erano più propensi a utilizzare il Mac per le attività che mai.

Poi c'è la compatibilità iOS e iPadOS. Mentre gli sviluppatori devono aderire, vedrai molte app per iPhone e iPad sul Mac App Store. Il tuo chilometraggio può variare, ma abbiamo visto app per lo shopping, app bancarie e molto altro che sono state utili.

Recensione MacBook Pro 16 pollici: modifica delle immagini

(Credito immagine: Apple)

  • Photoshop già ottimizzato per M1
  • Ampio margine di manovra per progetti creativi
  • Il nuovo schermo è stupendo

Se sei un creativo con un flusso di lavoro visivo, sei pronto per una sorpresa. Non solo la durata della batteria del MacBook Pro significa che sei in grado di fare di più senza prendere un caricabatterie, ma il display porta i tuoi contenuti in primo piano in un modo mai visto prima sul display di un laptop.

Basato sul costoso Pro Display XDR di Apple (ma incredibilmente accurato), il display Liquid Retina XDR qui ha una luminosità di picco di 1.600 nits che è incredibilmente luminosa. Ha anche un rapporto di contrasto di 1.000.000:1, quindi il contenuto è assolutamente da vedere .

L'M1 Pro può applicare filtri e funzioni ben 3,3 volte più velocemente dell'Intel MacBook Pro da 13 pollici e quella velocità può essere percepita su progetti più complessi. Sarai anche felice di sapere che ora supporta due display esterni, qualcosa con cui la versione M1 ha lottato al di fuori di un certo utilizzo del dongle.

Tutto questo potere si accumula per fornire un'esperienza di editing delle immagini eccellente, che lo rende il compagno perfetto per accompagnare una delle migliori fotocamere per astrofotografi.

Recensione del MacBook Pro da 16 pollici: recensioni degli utenti

Come puoi immaginare dagli elogi che gli abbiamo profuso finora, c'è molto da apprezzare nel MacBook Pro 2021, ma ci sono alcuni punti deboli.

Alcuni clienti sono rimasti delusi dalla mancanza di porte USB-A (sebbene queste siano state gradualmente eliminate qualche tempo fa), mentre alcuni hanno riferito che la macchina non raggiunge le vette di gioco che speravano. Come sempre, tuttavia, consigliamo un PC da gioco se questo è lo scopo previsto, specialmente a questo prezzo. Abbiamo una guida su come costruire un PC per la realtà virtuale che dovrebbe metterti nella giusta direzione se stai cercando una potenza di gioco.

Dovresti comprare il MacBook Pro da 16 pollici?

Se hai i soldi, è difficile indicare un laptop così potente che è davvero più simile a un desktop.

Come prima, non è necessario che i giocatori si applichino, ma la versione M1 Pro funziona ancora bene sui giochi compatibili con Mac. I creativi, tuttavia, adoreranno questo laptop poiché sfrecceranno attraverso modifiche audio, video e foto con un sacco di tempo libero.

Riportando le porte, i tasti funzione e MagSafe precedentemente rimossi, il MacBook Pro 2021 è il più vicino che Apple sia arrivato all'eccellente modello 2014 e con il chip M1 Pro all'interno e il display Liquid Retina XDR, lo ha effettivamente superato.

Se questo prodotto non fa per te

Se non hai bisogno della potenza offerta o semplicemente vuoi risparmiare un sacco di soldi, Apple offre il MacBook Air come punto di ingresso nei laptop Mac. È un ottimo dispositivo, ma è previsto un aggiornamento nei prossimi mesi, quindi potrebbe valere la pena trattenere il budget per ora per vedere cosa porta l'aggiornamento del modello di quest'anno. Tuttavia, con prezzi a partire da $ 999 (si apre in una nuova scheda), è un ottimo dispositivo.

Se preferisci un dispositivo Windows, ci sono anche alcune ottime opzioni che ti consigliamo. Il Razer Blade 15 è un laptop da gioco elegante, leggero e potente, perfetto anche per altre attività ad alta intensità di risorse come l'editing di immagini. Proprio come il MacBook Pro, tuttavia, non è economico, con prezzi a partire da $ 1799,99 (si apre in una nuova scheda) per il modello base.

Se vuoi qualcosa di molto più economico, HP Envy x360 15 parte da soli $ 799 (si apre in una nuova scheda) e offre molti degli stessi vantaggi di opzioni più costose, se sei disposto a rinunciare a un po' di potenza e stile stile. Ti consigliamo di spendere un po' di più per ottenere un modello di fascia media con più spazio di archiviazione Questo Web, ma dipende interamente da te e dal tuo budget.

Ir arriba