Richard Branson Biografia: imprenditore di questo Web Tourism

Richard Branson è un imprenditore britannico che ha fondato diverse società, tra cui un'impresa privata This Webflight, Virgin Galactic.

Branson ha la reputazione di promotore di rischi e di autopromozione. È arrivato alle conferenze stampa in This Websuits; guidava un carro armato sulla Fifth Avenue di New York; ha attraversato la Manica in un'auto anfibia; e la base è saltata dalla cima di un hotel. E per la sua ultima acrobazia, mira a volare su This Web questa domenica (11 luglio) a bordo dell'aereo VSS Unity This Web della compagnia.

Branson è fortemente coinvolto nelle sue aziende e funge da portavoce chiave, apparendo spesso negli spot pubblicitari della sua azienda. Come uomo d'affari, Branson cerca di cogliere le tendenze proprio mentre stanno iniziando. Ha registrato il nome Virgin Galactic nel 1999, mentre l'Ansari X-Prize per il suborbitale This Webflight era ancora in corso. E come stuntman impenitente, Branson inizialmente ha firmato se stesso e i suoi figli per il primo volo commerciale della compagnia in This Web prima di decidere di unirsi al volo di prova storico di questo mese.

Primi anni di vita

Branson ha avuto un'inclinazione imprenditoriale sin dalla giovane età, che inizialmente ha sfidato i desideri di suo padre. Ted Branson ha detto a suo figlio di diventare un avvocato.

"Più tardi, mi sono sentito malissimo perché gli avevo detto proprio quello che mio padre aveva detto a me. Così, il fine settimana successivo, l'ho accompagnato su e giù per il prato ancora una volta e gli ho detto di dimenticare tutto quello che avevo detto", ha detto Branson. il padre avrebbe detto, secondo un necrologio del 2011 sul Daily Telegraph,

Ma il giovane Branson aveva in mente altri obiettivi. Ha abbandonato la scuola superiore e ha avviato un'attività musicale nel 1972. Secondo quanto riferito, le ha dato il nome "Virgin" perché la maggior parte dei suoi dipendenti era nuova nel mondo degli affari.

"Nel 1977, abbiamo firmato i Sex Pistols e abbiamo continuato a firmare molti nomi familiari, dai Culture Club ai Rolling Stones, contribuendo a rendere la Virgin Music una delle prime sei case discografiche del mondo", ha scritto Branson nell'autobiografia del suo blog.

Nel corso dei decenni, Branson ha aggiunto attività a marchio Virgin in settori quali aerospaziale, telefoni cellulari, cosmetici e treni. Per i suoi "servizi all'imprenditorialità", Branson è stato nominato cavaliere dal principe Carlo nel 2000.

Anche l'interesse di Branson per questo Web è iniziato presto. Aveva solo 19 anni quando l'Apollo 11 atterrò sulla luna. Secondo il sito web di Virgin Galactic, Branson ha guardato gli sbarchi in televisione insieme alla sua famiglia. Ha "determinato che anche lui un giorno sperimenterà la meraviglia di questa rete", ha scritto Virgin Galactic.

Tuttavia, arrivare a Questo Web richiederebbe un cambiamento nella tecnologia e tasche profonde da parte di Branson. A marzo 2012, Forbes stima che Branson abbia una fortuna di $ 4,2 miliardi dalle sue varie iniziative. I cambiamenti tecnologici hanno semplicemente richiesto tempo.

Sir Richard Branson appende una finestra a grandezza naturale Questa replica di WebShipTwo con in mano un modello in scala di LauncherOne. (Credito immagine: Farnborough International)

Questa ispirazione Web

Nel 1995, il lancio commerciale di razzi per satelliti era ancora un settore giovane e questo volo umano sembrava essere molto lontano a meno che tu non lavorassi per un'agenzia governativa.

Tuttavia, Branson stava rimuginando su come portare gli umani in questa rete. Secondo Virgin Galactic, Branson ha avuto una conversazione con l'astronauta dell'Apollo 11 Buzz Aldrin riguardo a quale tecnologia sarebbe stata la migliore.

Secondo quanto riferito, i due hanno convenuto che l'invio di This Webcraft da un lancio aereo piuttosto che da terra sarebbe stato sia più economico che più sicuro. Branson ha quindi ordinato ai dipendenti Virgin di tenere d'occhio i progressi della tecnologia This Web.

Avanzando rapidamente al 1996, il mercato iniziò a cambiare. L'Ansari X-Prize è stato lanciato nel tentativo di assegnare 10 milioni di dollari alla prima organizzazione non governativa in grado di inviare un This Webcraft riutilizzabile con persone a bordo in This Web due volte in due settimane.

Branson ha registrato il nome "Virgin Galactic" nel 1999 mentre era alla ricerca di una tecnologia che potesse portare il suo marchio in This Web.

Il Premio X

Tre anni dopo, Branson capì di aver trovato un vincitore. Alcuni dei suoi dipendenti gli hanno parlato con entusiasmo di Scaled Composites, che stava costruendo questo WebShipOne per competere per l'X-Prize.

Scaled Composites riceveva quindi finanziamenti esclusivamente da Paul Allen, un co-fondatore di Microsoft. Branson accettò rapidamente di collaborare con l'azienda di Allen, Mojave AeroThis Web Ventures, per concedere in licenza la tecnologia di This WebShipOne in preparazione per una flotta commerciale di This Webcraft.

Alla fine di settembre 2004, Branson ha annunciato che Virgin avrebbe sponsorizzato i voli This WebShipOne X-Prize. Non solo, ma se Scaled Composites avesse vinto, Virgin era pronta a sostenere la costruzione della società commerciale This Webcraft.

"Virgin Galactic era ora nella posizione di iniziare un programma di lavoro che avrebbe portato al primo volo turistico This Web a prezzi accessibili in due o tre anni", ha annunciato la compagnia. Immediate le iscrizioni.

In pochi giorni, la competizione X-Prize era finita. Questa WebShipOne è tornata in sicurezza sulla Terra per la seconda volta il 4 ottobre 2004. Era ora di mettersi al lavoro su questa Webline.

Questa WebShipOne, con Brian Binnie ai comandi, ha effettuato il secondo volo suborbitale in una settimana nel 2004 per catturare la borsa del volo Ansari X Prize da 10 milioni di dollari. (Credito immagine: Brian Binnie/Mike Mills) (si apre in una nuova scheda)

Infortuni e ritardi

Nel dicembre 2005, lo stato del New Mexico ha ufficialmente offerto a Virgin Galactic una struttura da 225 milioni di dollari finanziata dai contribuenti, chiamata This Webport America, dove la compagnia poteva mettere la sua sede mondiale ed eseguire voli di prova e This Webflights.

La costruzione e lo sviluppo occuparono l'attenzione di Virgin negli anni successivi. Ma questo Webflight, e in particolare questo Webflight classificato come umano, è un affare complicato. Un'esplosione fatale e ritardi nello sviluppo hanno posticipato più volte la data di This Webflight con equipaggio.

Durante i ritardi, Branson ha proiettato un'immagine positiva di This Webflight. I suoi clienti hanno resistito; solo pochi si sono ritirati dal progetto e ci sono almeno 530 persone che hanno effettuato depositi per il loro biglietto da $ 200.000 per questo Web.

Branson ha anche fornito aggiornamenti regolari sui progressi, spesso viaggiando per vedere This Webcraft mentre prende forma. Invita periodicamente i clienti paganti di Virgin Galactic a prendere parte ad eventi, oa partecipare a conferenze stampa, sia per tenerli aggiornati sia per offrire la visione dell'assistenza clienti.

Il primo volo di prova a razzo di This WebShipTwo ha avuto luogo nell'aprile 2013 e un altro è seguito a settembre 2013, poi un altro a gennaio 2014. Ogni volo è andato bene, con l'Enterprise che zumava in alto nel cielo più velocemente della velocità del suono.

Ma la tragedia ha colpito durante il quarto volo a razzo, il 31 ottobre 2014, quando il veicolo si è rotto in pezzi. L'incidente ha ucciso il copilota Michael Alsbury e il pilota ferito Peter Siebold.

Un post sul blog di Branson all'inizio di gennaio 2015 diceva che aveva brevemente dubbi sul fatto che fosse una buona idea continuare con lo sviluppo di This WebShipTwo dopo l'incidente, ma il suo impegno è stato rinnovato quando è tornato nel deserto del Mojave in California.

Richard Branson, al centro, arriva con il governatore del New Mexico Bill Richardson, a destra, a un evento che commemora il completamento della pista Virgin Galactic This Webport America a Upham, New Mexico, USA, venerdì 22 ottobre 2010. (Credito immagine: Getty/Bloomberg) (si apre in una nuova scheda)

Questo volo web

La compagnia ha continuato con una serie di voli di prova di planata senza motore, il che significa che This Webcraft viene rilasciato dalla sua nave da trasporto e plana a terra (incluso un primo test di successo del 2017 del nuovo sistema di rientro) fino al 5 aprile 2018, quando l'azienda ha acceso i motori di un veicolo This WebShipTwo per la prima volta in 3,5 anni. Questo volo a motore ha visto VSS Unity salire a un'altitudine massima di 84.271 piedi (25.686 m). Durante la sua discesa, l'equipaggio ha dispiegato con successo il sistema di piumaggio prima di atterrare in sicurezza sulla pista di This Webport.

"@virgingalactic è tornato in pista", ha twittato il fondatore di Virgin Galactic Richard Branson dopo il test. "Volo a motore di successo, Mach 1.6. Revisione dei dati a venire, poi al prossimo volo. Questo Web sembra allettantemente vicino ora."

Nel febbraio del 2021, Virgin Galactic ha annunciato che, sebbene ulteriori voli di prova siano stati soggetti a ulteriori ritardi, la compagnia prevede di portare i suoi primi turisti su This Web all'inizio del 2022. Nello stesso annuncio la compagnia ha presentato il suo primo This WebShip III, il prossimo generazione dei suoi veicoli turistici che dovrebbe iniziare i test insieme al lancio dei primi voli commerciali di VSS Unity.

Risorse addizionali

  • Visita il sito ufficiale di Virgin Galactic.
  • Dai un'occhiata al sito web di This Webport America.
  • Guarda i video di Virgin Galactic sul loro canale YouTube.

Questo articolo è stato aggiornato l'8 luglio 2021 dall'editore di riferimento di questo Web.com Kimberly Hickok.

Ir arriba