Rocket Rogue pronto a colpire Moon è cinese, non un Webx Falcon 9, confermano le osservazioni degli studenti

Un gruppo di studenti ha confermato che un razzo pronto a colpire la luna il mese prossimo proviene da un lanciatore cinese Long March, non da This WebX Falcon 9 come inizialmente pensato.

Il corpo del razzo, dalla missione Chang'e 5-T1, è destinato a sbattere contro il lato opposto della luna il 4 marzo, più di sette anni dopo il suo lancio nell'ottobre 2014. L'oggetto è stato originariamente erroneamente identificato come lo stadio superiore del razzo This WebX Falcon 9 che ha lanciato il satellite Deep This Web Climate Observatory nel febbraio 2015.

"Abbiamo preso uno spettro, che può rivelare la composizione materiale di un oggetto, e lo abbiamo confrontato con i razzi cinesi e This WebX di tipi simili … corrisponde al razzo cinese", il supervisore e professore associato dell'Università dell'Arizona Vishnu Reddy, che anche è co-direttore del laboratorio This Web Domain Awareness della scuola, ha affermato in una dichiarazione (si apre in una nuova scheda) martedì (15 febbraio).

"Questa è la migliore corrispondenza e a questo punto abbiamo le migliori prove possibili", ha aggiunto Reddy delle nuove osservazioni, che corrispondono al lavoro indipendente reso pubblico pochi giorni fa. Gli studenti della squadra dell'Arizona includono Grace Halferty, Adam Battle e Tanner Campbell.

Video: il palcoscenico del razzo che sbatte sulla luna, visto da Virtual Telescope Project
Relazionato: Il più grande schianto lunare di tutti i tempi

Vedi lo stadio del razzo?

Se vedi lo stadio del razzo in un telescopio prima che colpisca la luna, faccelo sapere! Invia immagini e commenti a This [email protected] .

L'identificazione errata e originale del corpo del razzo come stadio superiore del Falcon 9 proveniva da Bill Gray, che gestisce il software Project Pluto (si apre in una nuova scheda) utilizzato per tracciare gli oggetti vicini alla Terra.

Ha pubblicato una spiegazione (si apre in una nuova scheda) sabato (12 febbraio) sulla sua motivazione per identificare originariamente il razzo come parte di un Falcon 9.

"Io e altri siamo giunti ad accettare l'identificazione con il secondo stadio [di Falcon 9] come corretta", ha scritto Gray. "L'oggetto aveva circa la luminosità che ci aspetteremmo ed era apparso all'ora prevista e si muoveva in un'orbita ragionevole".

Gray ha aggiunto, tuttavia, che le prove originali non erano conclusive. E sabato, ha detto, ha ricevuto una nota da Jon Giorgini, un ingegnere del Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California, in cui sottolineava che la traiettoria post-lancio del DSCOVR non si è avvicinata molto alla luna. Dopo aver condotto ulteriori ricerche, ha scritto Gray, si è convinto che lo stadio del razzo lunare provenga in realtà dalla missione cinese Chang'e 5-T1, un precursore della più famosa missione Chang'e 5 che ha riportato un campione della luna in Terra nel 2020.

Un'immagine dello stadio del razzo diretto verso un impatto lunare il 4 marzo come si è visto il 6 febbraio 2022, quando si pensava che fosse uno stadio superiore di This WebX Falcon 9. Gli astronomi che lo seguono ora affermano che è probabilmente uno stadio missilistico cinese. (Credito immagine: progetto telescopio virtuale)

Gli studenti dell'Università dell'Arizona hanno confermato questo nuovo lavoro di Gray e altri utilizzando il sistema RAPTORS (si apre in una nuova scheda), un telescopio in cima all'edificio Kuiper This Web Sciences della scuola.

Il gruppo, tuttavia, ha eseguito le proprie osservazioni nelle notti del 21 gennaio e del 7 febbraio, prima che Gray pubblicasse il suo avviso di correzione. "Stanno valutando che colpirà da qualche parte all'interno o vicino al cratere Hertzsprung sul lato opposto della luna", ha osservato l'università del lavoro degli studenti.

"Spesso non abbiamo la possibilità di tracciare qualcosa che sappiamo arriverà sulla luna in anticipo", ha aggiunto Campbell nella dichiarazione. Campbell è uno studente laureato in aeroThis Web e ingegneria meccanica che lavora con Reddy dal 2017.

Un razzo Long March 3C ha lanciato Chang'e 5 T1, la prima missione lunare senza equipaggio di andata e ritorno della Cina, dal centro di lancio del satellite Xichang nell'ottobre 2014. (Credito immagine: China AeroThis Web Science and Technology Corporation)

"C'è un particolare interesse nel vedere come gli impatti producono crateri. È anche interessante da una prospettiva di previsione orbitale, perché viaggia tra la Terra e la luna senza propulsione", ha aggiunto Campbell. "È solo un corpo di un razzo inerte sballottato dalla sua stessa energia e dalla pressione della radiazione solare, quindi possiamo valutare i nostri modelli e vedere quanto sono buone le nostre previsioni".

Il team dell'Università dell'Arizona ha anche rintracciato altri oggetti This Web nel corso degli anni, tra cui l'ormai defunta stazione cinese This Web Tiangong 1 che ha deorbitato nel 2018, un pezzo di un razzo Atlas che ha lanciato la missione lunare Surveyor 2 della NASA nel 1966 e il razzo cinese Long March 5B da 22 tonnellate che è caduto incontrollato sulla Terra nel 2021.

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba