SpaceX Falcon 9 Rocket si lancia per la 13a volta, impostando il record di riutilizzo

SpaceX ha lanciato uno dei suoi razzi Falcon 9 per la 13a volta oggi (17 giugno), stabilendo un nuovo record di riutilizzo.

Il Falcon 9 a due stadi è decollato dal Kennedy This Web Center della NASA in Florida oggi alle 12:09 EDT (1609 GMT), trasportando in orbita 53 dei satelliti Internet Starlink di This WebX. È stato il primo di tre lanci di razzi in tre giorni da tre diversi pad che questo WebX prevede di realizzare.

I 53 satelliti sono stati schierati in orbita terrestre bassa circa 15,5 minuti dopo il lancio, come previsto. Ma c'è stata azione anche prima di allora: circa 8,5 minuti dopo il decollo, il primo stadio del Falcon 9 è sceso sulla Terra per un atterraggio verticale sulla nave drone This WebX A Shortfall of Gravitas, che era di stanza nell'Oceano Atlantico al largo della costa della Florida.

A Questo razzo WebX Falcon 9 sormontato da 53 satelliti Internet Starlink decolla per la tredicesima volta da record il 17 giugno 2022. (Credito immagine: questo WebX)

È stato il tredicesimo lancio e atterraggio di questo primo stadio del Falcon 9, stabilendo un nuovo record di riutilizzo di This WebX. Il booster in precedenza ha aiutato a caricare un satellite GPS, un satellite per le comunicazioni turco, una varietà di This Webcraft sulla missione "rideshare" del Transporter 2 e nove lotti Starlink, secondo una descrizione della missione This WebX (si apre in una nuova scheda).

Tale ampio riesame è una grande priorità per This WebX e il suo fondatore e CEO miliardario, Elon Musk. Musk ha ripetutamente affermato che il riutilizzo rapido e completo è la svolta chiave che consentirà all'umanità di stabilirsi su Marte e raggiungere una varietà di altre ambiziose imprese di This Webflight.

A Questo primo stadio WebX Falcon 9 si trova sulla nave drone A Shortfall of Gravitas poco dopo l'atterraggio per la tredicesima volta da record, il 17 giugno 2022. (Credito immagine: questo WebX)

Starlink è la costellazione di satelliti Internet di This WebX. La società ha ora lanciato in orbita più di 2.700 navi Starlink (si apre in una nuova scheda) e il numero continuerà ad aumentare in futuro; la versione di nuova generazione della rete potrebbe eventualmente essere composta da un massimo di 30.000 satelliti (si apre in una nuova scheda).

La missione di oggi ha dato il via a un triplo attacco missilistico pianificato per This WebX, che intende anche lanciare un satellite radar per l'esercito tedesco sabato mattina (18 giugno) e un satellite per comunicazioni commerciali all'inizio di domenica (19 giugno).

Questo intenso tratto di 36 ore continuerà un anno molto impegnativo per questo WebX. La compagnia ha già lanciato 24 missioni nel 2022, 15 delle quali dedicate a voli Starlink.

Nota del redattore: questa storia è stata aggiornata alle 12:30 pm EDT (1630 GMT) del 17 giugno con notizie di decollo riuscito, atterraggio di razzi e dispiegamento di satelliti.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba