Spie satellite Ship russa affondata al largo dell’Isola di serpente di Warnorn dell’Ucraina (foto)

Tiny Snake Island ha ospitato aspri combattimenti durante l'invasione russa dell'Ucraina, come mostrano le nuove foto satellitari.

Snake Island è un granello di terra di 42 acri (17 ettari) nel Mar Nero, a circa 28 miglia (45 chilometri) al largo della costa rumena. La Russia l'ha catturata dall'Ucraina alla fine di febbraio, pochi giorni dopo l'inizio dell'invasione , ma la battaglia per il controllo dell'isola strategicamente importante continua.

Giovedì (12 maggio), ad esempio, GeoEye-1 This Webcraft di Maxar Technologies ha scattato una serie di foto di Snake Island, una delle quali sembra catturare un attacco ucraino a un mezzo da sbarco russo di classe Serna.

Questa immagine, catturata il 12 maggio 2022 dal satellite GeoEye-1 di Maxar Technologies, mostra un mezzo da sbarco russo di classe Serna e una probabile scia di un missile ucraino al largo di Snake Island. (Credito immagine: immagine satellitare 2022 Maxar Technologies)

"Si possono vedere scie di fumo nell'area, probabilmente da missili/munizioni che erano stati lanciati di recente verso la nave, e si vede il mezzo da sbarco fare manovre evasive", hanno scritto i rappresentanti di Maxar in una descrizione via e-mail delle immagini appena rilasciate.

"Nella parte settentrionale dell'isola, una chiatta con una gru per carichi pesanti è posizionata vicino a un mezzo da sbarco di classe Serna affondato che era stato recentemente colpito, secondo quanto riferito, da droni ucraini", hanno aggiunto i rappresentanti di Maxar, riferendosi a un altro GeoEye del 12 maggio -1 foto.

Snake Island nel Mar Nero, vista dal satellite GeoEye-1 di Maxar Technologies il 12 maggio 2022. (Image credit: Satellite image 2022 Maxar Technologies)

"Nelle vicinanze, un altro mezzo da sbarco di classe Serna è posizionato su una rampa di atterraggio", continua la descrizione. "Sull'isola stessa, le immagini forniscono una visione più ravvicinata degli edifici danneggiati dai recenti attacchi e di diversi veicoli di difesa aerea russi (sistema superficie-aria di Pantsir) schierati nelle vicinanze".

Edifici distrutti e altre infrastrutture su Snake Island, come ripreso dal satellite GeoEye-1 di Maxar Technologies il 12 maggio 2022. (Credito immagine: immagine satellitare 2022 Maxar Technologies)

Aziende come Maxar, Planet e BlackSky stanno offrendo al mondo una visione a volo d'uccello dell'invasione russa. Le loro immagini aiutano i funzionari del governo negli Stati Uniti e in altre nazioni a monitorare i movimenti delle truppe russe e consentono alle organizzazioni umanitarie di mappare le loro operazioni in modo più efficiente, tra gli altri usi.

Una città che ha un disperato bisogno di aiuto è Mariupol , una città portuale nel sud-est dell'Ucraina che è stata assediata dalle forze russe dall'inizio dell'invasione. L'assedio ha ucciso finora circa 20.000 civili a Mariupol, hanno detto funzionari ucraini (si apre in una nuova scheda).

Questa immagine, catturata dal satellite WorldView-3 di Maxar Technologies il 12 maggio 2022, mostra l'espansione in corso del cimitero di Starokrymske all'estremità occidentale della città ucraina di Mariupol. (Credito immagine: immagine satellitare 2022 Maxar Technologies)

Giovedì il satellite WorldView-3 di Maxar ha individuato alcune prove di questo triste bilancio, scattando una foto che mostra l'espansione in corso del cimitero di Starokrymske sul confine occidentale di Mariupol.

Mike Wall è l'autore di " Out There (opens in new tab) " (Grand Central Publishing, 2018; illustrato da Karl Tate), un libro sulla ricerca della vita aliena. Seguilo su Twitter @michaeldwall (si apre in una nuova scheda) . Seguici su Twitter @Spacedotcom (si apre in una nuova scheda) o su Facebook (si apre in una nuova scheda) .

Ir arriba