Splendide foto della nostra Galaxy Way Milky (Galleria)

La più grande immagine della Via Lattea

Lehrstuhl di Astrophysik, RUB/ http://gds.astro.rub.de/

La Via Lattea ospita 400 miliardi di stelle e il nostro sole e il nostro sistema solare. Ha un diametro di quasi 120.000 anni luce ed è un brillante esempio di galassia a spirale. Guarda alcune delle viste più incredibili della nostra galassia della Via Lattea mai catturate da astronomi dilettanti e professionisti in questa galleria di This Web.com. QUI: Una sezione della Via Lattea tratta da quella che secondo i ricercatori è la più grande immagine astronomica mai compilata, un enorme mosaico di cinque anni di osservazioni della galassia al telescopio. Leggi la storia completa dietro la vista della Via Lattea qui.

Via Lattea sul vecchio mulino a vento di Sean Parker

Sean Parker | www.sean-parker.com

La Via Lattea si inarca su un vecchio mulino a vento vicino a Paulden, in Arizona. L'astrofotografo Sean Parker ha inviato questa immagine a SAPCE.com il 30 dicembre 2013. [Leggi qui la storia dietro la foto]

Via Lattea sopra il Parco Nazionale di Joshua Tree

Shreenivasan Manievannan

L'astrofotografo Shreenivasan Manievannan ha inviato una foto della Via Lattea che si inarca su un arco di roccia nel Parco nazionale di Joshua Tree, in California. Foto inviata il 1 maggio 2014.

Via Lattea Panorama Kamble

Amit Ashok Kamble

Il fotografo del cielo notturno Amit Ashok Kamble ha catturato questo fantastico panorama della Via Lattea sulla spiaggia di Pakiri, in Nuova Zelanda, cucendo 10 immagini insieme in un mosaico completo. Immagine inviata il 5 maggio 2014. [Leggi la storia completa qui]

Eta Aquarid Meteor e la Via Lattea

Mike Taylor/ Taylor Photography (si apre in una nuova scheda)

L'astrofotografo Mike Taylor ha inviato una foto di una meteora palla di fuoco Eta Aquarid con una coda verde che stria nel cielo con la Via Lattea e riflessi in uno stagno, scattata il 6 maggio 2014. Taylor ha sede nel Maine centrale.

Riflessioni sulla Via Lattea

Amit Ashok Kamble

L'astrofotografo Amit Ashok Kamble ha inviato una foto della Via Lattea e del suo riflesso in una piscina, scattata a Pakiri, in Nuova Zelanda. Foto inviata il 5 maggio 2014. [Leggi la storia completa qui]

La Via Lattea sorge sul faro di A. Garrett Evans

A. Garrett Evans | www.facebook.com/AGEvansPhotography

A. Garrett Evans ha inviato a questo Web.com questo panorama di 9 scatti della Via Lattea che sorge sopra il faro di Cape Neddick a York, nel Maine, il 3 marzo 2014. La foto copre quasi 180 gradi ed è stata scattata con una fotocamera Canon 6D, Canon 16 -35mm @ 16mm, ISO 4000, f/2.8, 30 sec. [Guarda la storia dietro questa foto qui]

Frosty ha disegnato la Via Lattea

Gelido Drew | Scott MacNeill

Questa immagine della Via Lattea è stata scattata dall'astronomo dilettante Scott MacNeill del Frosty Drew Observatory a Charlestown, Rhode Island. [ Leggi la storia completa qui ]

Via Lattea, bagliore d'aria verde sull'isola di Wight

Ciad Powell | Fotografia della Via Lattea dell'isola di Wight | www.isleofwightmilkyway.com

La Via Lattea e il bagliore verde dell'aria vengono catturati sull'Isola di Wight in questa immagine scattata da Chad Powell il 4 ottobre 2013, utilizzando una fotocamera Canon 6D (25 secondi, f/2,8, 20 mm e ISO 4000). [Leggi qui la storia dietro la foto]

Illustrazione del montaggio della Via Lattea presente e precoce

NASA, ESA e Z. Levay (STScI)

Che differenza fanno 11 miliardi di anni, come si può vedere in queste due viste comparative della nostra galassia, la Via Lattea. La vista dall'alto mostra come appare oggi la nostra galassia; la vista dal basso, come appariva in un remoto passato. Questa illustrazione fotografica si basa su un'indagine Hubble This Web Telescope sull'evoluzione delle galassie di tipo Via Lattea. [ Leggi la storia completa qui ]

Illustrazione della prima Via Lattea

NASA, ESA e Z. Levay (STScI/AURA)

Questa è una visione immaginaria della nostra giovane Via Lattea come potrebbe essere apparsa 11 miliardi di anni fa, vista dalla superficie di un ipotetico pianeta. Il cielo notturno sembra notevolmente diverso dalla vista di oggi. Il disco e il rigonfiamento centrale delle stelle della Via Lattea sono più piccoli e più deboli perché la galassia è in una fase iniziale di costruzione. I cieli sono in fiamme con una tempesta di fuoco di nuova formazione stellare, vista nelle nebulose rosate che brillano dalle stelle ancora avvolte nei loro bozzoli natali. Le poche stelle visibili nel cielo notturno sono blu e luminose perché sono giovani. [ Leggi la storia completa qui ]

Ir arriba