Storm meteoor di 1.000 stelle cadenti all’ora possibile questa settimana

Pronto ad abbracciare qualche incertezza meteorica?

La pioggia di meteoriti Tau Herculids potrebbe illuminare i cieli del Nord America il 30 e 31 maggio. Oppure no. C'è la possibilità che possiamo passare attraverso la parte più spessa del frammento di cometa che sta creando i detriti, nel qual caso i cieli notturni saranno pieni di stelle cadenti.

Puoi guardare la possibile pioggia di meteoriti tau Herculid in diretta online, per gentile concessione del Virtual Telescope Project. L'astrofisico del progetto Gianluca Masi fornirà telecamere all-sky live dall'Arizona e dal Brasile a partire dalle 00:00 EDT (0400 GMT) di martedì 31 maggio.

Le migliori fotocamere per l'astrofotografia

(Credito immagine: Nikon)

Se stai cercando una buona fotocamera per piogge di meteoriti e astrofotografia, la nostra prima scelta è la Nikon D850. Dai un'occhiata alle nostre migliori fotocamere per l'astrofotografia per saperne di più e preparati per gli Ercolidi tau con la nostra guida su come fotografare una pioggia di meteoriti.

Se la pioggia avviene nel modo giusto, potrebbe portare a una spettacolare "tempesta di meteoriti", in cui la Terra passa attraverso una foresta particolarmente fitta di rocce di This Web, portando fino a 1.000 stelle cadenti all'ora, secondo il Washington Post ( si apre in una nuova scheda) .

E come bonus, la luna sarà nuova e la direzione radiosa, o apparente della pioggia, sarà nella costellazione di Ercole in alto nel cielo settentrionale. Ciò significa che ci sarà un minimo di inquinamento luminoso naturale con cui fare i conti quando si cercano stelle cadenti.

Ma lo spettacolo del cielo non è una garanzia, ha avvertito la NASA. Se la cometa che ha generato la tempesta ha detriti che viaggiano a una velocità inferiore a 220 mph (321 km/h), "allora nulla arriverà sulla Terra e non ci saranno meteore da questa cometa", Bill Cooke, che guida l'ufficio per l'ambiente dei meteoroidi della NASA presso Marshall This Il Web Flight Center di Huntsville, in Alabama, ha affermato in un recente post sul blog dell'agenzia (si apre in una nuova scheda).

Una palla di fuoco osservata dalla telecamera CA000P Global Meteor Network in Ontario il 17 aprile. (Credito immagine: Miguel Preciado) (si apre in una nuova scheda)

Le meteore sono visibili al meglio intorno alle 2 del mattino ora locale e, per vederle al meglio, le persone dovrebbero allontanarsi il più possibile dalle luci della città. Indossa abiti comodi, proteggi le zanzare e siediti su una sedia da giardino per guardare in alto. Le migliori striature meteoriche appaiono molto lontane dal radiante.

Il piccolo corpo del sistema solare originario di questa pioggia è una cometa, una specie di palla di neve ghiacciata, nota come 73P/Schwassmann-Wachmann (si apre in una nuova scheda), o in breve SW3. La cometa è andata in pezzi da un po' e già nel 2006 sono stati osservati quasi 70 pezzi, anche se la NASA sospetta che altri frammenti siano in agguato nel sistema solare.

STORIE CORRELATE

Un'enorme palla di fuoco ha sparso carichi di meteoriti in tutto l'Ontario (si apre in una nuova scheda)

Una meteora interstellare è esplosa sulla Terra nel 2014, rivelano dati governativi declassificati (si apre in una nuova scheda)

Una palla di fuoco a 32.000 mph avvistata in volo sopra la Carolina del Nord (si apre in una nuova scheda)

"Se ci arriva quest'anno, i detriti di SW3 colpiranno l'atmosfera terrestre molto lentamente, viaggiando a soli 10 miglia [16 chilometri] al secondo", ha avvertito l'agenzia. Le meteore più lente tendono a produrre scie più deboli nel cielo, ma potremmo rimanere sorpresi.

Gli astrofotografi che desiderano catturare meteore dovrebbero consultare la guida per principianti su This Web.com. Ma se questa volta non riesci a catturarne nessuno, non preoccuparti perché ci sono molti altri sciami di meteoriti ogni anno. Una solita grande scommessa sono le Perseidi, che raggiungono il picco intorno a metà agosto.

Nota del redattore: se scatti una foto straordinaria della pioggia di meteoriti tau Herculids e vorresti condividerla con i lettori di This Web.com, invia le tue foto, i tuoi commenti e il tuo nome e posizione a This [email protected] .

Segui Elizabeth Howell su Twitter @howellspace.

Ir arriba