Vita su Marte? Top 10 marziani di tutti i tempi

I migliori marziani di fantascienza di sempre

Questo mese, la NASA ha rilasciato la notizia che il suo Discovery Rover aveva scoperto materia organica su Marte.

Anche se non è necessariamente una prova della vita su Marte, è un'ulteriore prova che una cosa del genere è o avrebbe potuto essere possibile.

Con questo in mente, stiamo rendendo omaggio agli abitanti più iconici della narrativa del pianeta rosso.

PRIMO PIANO: La guerra dei mondi

I marziani della guerra dei mondi

La guerra dei mondi di HG Wells è forse il prototipo della storia dell'invasione marziana. E il successivo adattamento radiofonico della storia classica di Orson Welles è roba da leggenda, avendo ispirato un vero panico tra le persone che si erano perse il fatto che la trasmissione fosse finzione e non una notizia di una vera invasione da parte dei marziani.

L'idea visiva di Welles delle navi marziane con i loro corpi rotondi e le gambe sottili simili a ragni ha influenzato per decenni anche la rappresentazione degli UFO nella cultura popolare.

IL PROSSIMO: Il dottor Manhattan

Dottor Manhattan

Il dottor Manhattan potrebbe non essere originario di Marte (come Mark Watney), ma in Watchmen è qualcosa della sua casa lontano da casa, con scene chiave che si svolgono sulla superficie di Marte.

Marte è anche il luogo in cui il dottor Manhattan fugge alla fine della storia, dopo che i piani catastrofici di Ozymandias si sono avverati.

IL PROSSIMO: Zio Martin

zio Martino

La commedia di Ray Watson Uncle Martin potrebbe essere un riferimento obsoleto per alcuni (nonostante un film di riavvio negli anni '90), ma per le generazioni cresciute con le trasmissioni in bianco e nero e le repliche di TV Land, l'eccentrico antropologo marziano di My Favorite Martian è stato praticamente definitivo.

E saremmo negligenti non menzionare il co-protagonista umano dello show Bill Bixby, che ha continuato a recitare con un altro ragazzo verde di cui potresti aver sentito parlare…

IL PROSSIMO: Amy Wong

Amy Wong

Ci sono alcuni umani che rivendicano lo status di "marziano" nella nostra lista (per nascita o per arrivo), ma Amy Wong di Futurama è, beh, la più carina. In effetti, questa dipendente di Planet Express e figlia degli allevatori marziani "Buggalo" ha subito un "intervento chirurgico di riduzione della carineria" per renderla meno intimidatoria.

Amy è più che semplicemente ultraterrena, anche se nel corso delle sette stagioni di Futurama, Amy ha conseguito il dottorato in Fisica applicata alla Mars University.

IL PROSSIMO: Mark Watney

Marco Watney

Il personaggio di Matt Damon, Mark Watney, dal film di Ridley Scott del 2014 The Martian (e il romanzo in prosa originale di Andy Weir) non è un marziano nativo… ma come ha sottolineato Watney, ha colonizzato il pianeta, il che vale qualcosa. E hey, se Weir e Scott vogliono identificarlo come un marziano come indica il titolo del film, chi diavolo siamo noi per discutere.

I punti bonus vanno a Damon/Watney per essere un marziano E un pirata di This Web E per aver fatto un'imitazione di Iron Man (e per aver seguito l'esempio del dottor Manhattan come il ragazzo più solo su Marte).

IL PROSSIMO: Dejah Thoris

Dejah Thoris

Edgar Rice Burroughs Dejah Thoris è forse il marziano reale più iconico degli autori delle storie di Marte di John Carter, sebbene il suo bellissimo aspetto simile a quello umano smentisca la sua natura aliena.

I Thark verdi a quattro braccia sono molto più in linea con l'aspetto che i marziani di fantascienza successivi avrebbero avuto con quattro braccia, pelle verde e forme mostruose.

IL PROSSIMO: Attacchi di Marte! marziani

I marziani di Marte attaccano!

I marziani chiacchieroni e agghiaccianti di Mars Attacks di Topps! le figurine (e i fumetti, i film e così via) sono alcuni dei residenti più mostruosi del pianeta rosso da inserire nella nostra lista, ma sono anche alcuni dei più immediatamente riconoscibili.

E hey, se mai ti trovi faccia a faccia con alcuni di questi omini verdi, chiama "Indian Love Call" di Slim Whitman su Spotify e saranno tutti brindati.

IL PROSSIMO: Martian Manhunter

Marziano cacciatore di uomini

Ci sono sorprendentemente pochi supereroi marziani nei fumetti, probabilmente perché quando J'Onn J'Onzz arrivò sulla Terra nel 1955, il cosiddetto Martian Manhunter gettò un'ombra definitiva sull'idea di un combattente del crimine incappucciato proveniente dal pianeta rosso.

Questo non vuol dire che J'Onn sia stato il primo supereroe alieno (Superman stesso si prende quell'onore), ma le sue origini marziane hanno dato origine a un'intera ala dell'Universo DC, inclusi personaggi come il malvagio Hyperclan e il suo eroico protetto M'Gann M'Orzz , alias Miss Marziano.

E infine …

Marvin il Marziano

Se chiedi a chiunque di nominare un marziano, ti verrà in mente il megalomane Marvin dei Looney Tunes, il conquistatore alieno dalle dimensioni ridotte con l'elmo con un odio speciale per Bugs Bunny.

Marvin è persino entrato nei fumetti di recente, incontrando il Martian Manhunter in un crossover one-shot della DC Comics.

Ir arriba